Minori e Facebook, un portale per aiutare i genitori a difendere i propri figli

minori e facebook

Oggigiorno sono sempre di più gli adolescenti e, comunque, i minorenni che fanno uso dei tanti social network a disposizione con un clic, in primis il plurinoto Facebook.

Fatte salve quelle che sono le potenzialità positive della creatura di Mark Zuckerberg, un uso eccessivo, anzi, un abuso di Facebook, come di qualsiasi altro canale social, non può che diventare un pericolo, soprattutto nelle mani dei più piccoli.

Per questo motivo è fondamentale che i genitori possano e sappiano controllare costantemente cosa i propri figli realmente fanno quando sono davanti allo schermo di un pc, per evitare che incappino in pericoli che davvero possono nascondersi dietro l’angolo della tastiera.

Per questo motivo lo scorso dicembre la piattaforma Menlo Park ha lanciato un portale per aiutare i genitori a usare in maniera corretta Facebook con lo scopo principale di favorire il dialogo tra i genitori e i loro figli per quanto riguarda la sicurezza nello sconfinato mondo virtuale.

Questo nuovo portale va ad inserirsi all’interno del nuovo Centro per la sicurezza che è stato inaugurato ad ottobre 2016 e prevede video e linee guide create ad hoc per i genitori che riguardano il funzionamento di Facebook.

Un’altra caratteristica molto interessante è che la piattaforma, disponibile in ben cinquantacinque lingue, permette ai genitori di mettersi direttamente in contatto con le organizzazioni internazionali che riguardano proprio il delicato tema della sicurezza in rete.A questo proposito Antigone Davis, capo della sicurezza globale, ha così scritto sulla pagina di Facebook Safety:

Ogni giorno i genitori accedono a Facebook per chiedere consiglio nei gruppi, condividere le foto dei loro figli o semplicemente rimanere in contatto con familiari lontani.

Molti genitori hanno anche domande su come funziona Facebook dopo che i loro figli si iscrivono. Ecco perché abbiamo deciso di introdurre il Portale per i genitori, una nuova sezione del Centro per la sicurezza di Facebook. Se hai un account personale, o se ad averlo è tuo figlio adolescente – continua il post della Davis – abbiamo raccolto qualche informazione e suggerimento di base per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua esperienza e aiutare tuo figlio a destreggiarsi nella sua. Siamo inoltre lieti di metterti in contatto con gli esperti di sicurezza online di tutto il mondo che offrono risorse pensate appositamente per i genitori. Speriamo che tu riesca a trovare le risorse utili.

Sicuramente potrà rivelarsi utile tutti ciò che viene pensato e realizzato per tenere i più giovani al sicuro dalle insidie della rete, di qualunque natura esse siano.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.