Investous: una guida al broker del momento

broker del momento

Nel 2020, anno in cui assistiamo ancora a una crescita di utenti e di iscritti alle piattaforme di trading online, ce n’è una che si conferma di grande tendenza, stiamo parlando della piattaforma Investous. Ciò che ha colpito l’opinione pubblica riguardo a Investous sono i suoi servizi innovativi che la proiettano a piattaforma di grande successo, atta a investire sui mercati finanziari.

Anche la guida di EdilBroker.it, portale tra i maggiori esperti in materia di broker investimenti nel trading online, parla di come Investous sia broker versatile in grado di offrire una qualità negli strumenti di negoziazione unita alla semplicità di utilizzo della sua piattaforma (vai alla guida di EdilBroker.it).

Investous: è affidabile?

Un broker come Investous è molto conveniente (o almeno così sembra confermare la sua audience), ma avere l’offerta migliore del mondo senza poter offrire sicurezza sarebbe operazione inutile ancorché superflua. La sicurezza negli investimenti soprattutto in rete deve sempre essere messa al primo posto.

In tal senso Investous è broker che ha scelto la via della piena legalità. Fin dalla sua creazione nel 2018 il broker ha scelto di nascere sotto il segno della CySEC, parliamo del principale ente regolatore europeo con sede a Cipro. L’ente è così importante che ormai anche la Consob in Italia non si premura di controllare l’affidabilità di un broker se è la CySEC a fare i controlli su di esso.

Questa scelta di puntare direttamente a una grande affidabilità ha permesso a Investous di ingraziarsi da subito i favori di un pubblico, quello del trading online, che se nutre una paura è proprio quella relativa al rischio truffe nel campo del trading online. Come confermato proprio da EdilBroker.it non sarebbe poi così raro ancora oggi incappare in inganni e trappole tese da finti broker!

Investire su Investous: operazione professionale?

Come hanno scelto di fare molti altri broker del settore trading, Ivestous non punta alla difficoltà, ma alla semplicità. Per questo pur cercando di mantenere la sua offerta al massimo della qualità, il broker strizza costantemente l’occhio all’usability da parte di utenti anche non molto versati nell’arte dell’investimento.

Ciò che conta è che ogni aspetto operativo possa essere gestito al meglio sulla piattaforma. Il broker ci riesce grazie alle opzioni relative all’invio di ordini a mercato. Nota è infatti la funzione relativa allo Stop Loss, molto simpatica ai traders professionisti, ma fondamentale anche per coloro che si affacciano solo di recente ai mercati. Con lo Stop Loss è possibile preimpostare la quota massima di perdita sul capitale di negoziazione. In tal modo non si corre il rischio di superare una soglia accettabile di perdita sul capitale per ogni investitore.

Purtroppo a Investous è noto il fenomeno “mentalità da casinò” che affligge alcuni utenti. Molti vivono il trading in maniera superficiale e non riescono a scindere una pura attività ludica da una professionale. Per questo il broker incoraggia sempre l’uso dello stop alle perdite, fa esattamente la differenza tra un trading sano e controllato e uno malsano e troppo rischioso.

Per concludere si ricordi la varietà dell’offerta. Come specificato anche nella guida di EdilBroker.it, i mercati disponibili su Investous sono i maggiori a livello mondiale. Protagonista come sempre è il Forex, il famoso mercato valutario è in grado di attirare le operazioni della maggior parte degli utenti di Investous. Questo grazie alle sue costanti oscillazioni quotidiane che permettono di portare a volte anche decine di “pips” in profitto le posizioni di mercato.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.