Conoscere il trading online: il corso di Webank

conoscere il trading

Milano diventa per un giorno capitale italiana del trading online: si terrà infatti nel capoluogo lombardo l’evento dell’11 febbraio organizzato da Webank e dedicato a tutti gli aspiranti trader desiderosi di apprendere le basi del mestiere.

L’istituto di credito meneghino offrirà agli appassionati del settore un percorso didattico in tre tappe, la prima delle quali si terrà presso la sede di Bpm in via Massaua 6. “Le tre giornate”, spiegano gli organizzatori, “andranno a comporre un percorso che inizia con le basi teoriche del trading online per arrivare alle tecniche operative”. Ma andiamo più nel dettaglio e scopriamo cosa hanno in mente gli organizzatori della tre-giorni.

L’obiettivo fondamentale di Webank è rispondere alle domande che ogni buon aspirante trader dovrebbe porsi: di cosa stiamo parlando? Come fare a capire se si è in grado di svolgere una simile attività? Cosa devo fare concretamente per mettere in pratica questi insegnamenti?

Un modo per fare chiarezza quindi, e per capire se si è portati per il trading online e per tutte le sue tipologie, dal forex trading, agli strumenti derivati e quant’altro. Solo dopo questa introduzione necessaria si passerà alle fasi più tecniche.

La prima giornata inizierà alle 10.00 e terminerà alle 17.00. I relatori saranno Andrea Fiorini, Fabrizio Guidoni e Duccio Martelli. La partecipazione è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione sul sito di Webank. Il programma potrebbe essere soggetto a variazioni, quindi sarà bene verificare se ci sono eventuali modifiche prima di partire.

I punti chiave della prima giornata sono invece precisamente delineati. Si partirà dalle basi e dalle domande di base: “Cos’è il trading di Borsa? Cosa vuole dire trading online?”, per poi passare ad una breve storia del trading e dei broker online più importanti. Si analizzeranno in seguito le diverse tipologie (banche tradizionali, banche specializzate, Forex trading, etc.), i fondi di garanzia di banche e sim, i vari Mercati, l’importanza del money management e della giusta disciplina, gli strumenti finanziari disponibili per il trading e la normativa di settore.

Infine alcune questioni più generiche, ma comunque importantissime per comprendere al meglio questo mondo: come si diventa trader? Quali sono i suoi obiettivi? Il trading è una professione? Chi tutela gli investitori? Insomma, si tratterà dell’occasione giusta per comprendere a fondo il trading online e, soprattutto, per capire se si è portati per un lavoro tra i più complessi.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.